GPS - Promark , Navcom
Stazione totale Pentax
Laser Pentax
Livelli Pentax
AshtechASHTECH
NavcomNAVCOM
Navcom RT3010S
Ricevitore a doppia frequenza completo di ricevitore GNSS2 GPS, EGNOS a 50Hz già predisposto a Galileo, antenna con choke ring integrata, memoria interna 64Mb, radio modem 1W integrato, batterie con autonomia 12 ore operative. Grazie alla grande rapidità di campionatura e alla tecnologia MBAND opera con tempi di inizializzazione e reinizializzazione estremamente contenuti. Può operare contemporaneamente in post processo ed essere selezionato come rover o master a scelta. Questa versione grazie al peso ridotto nasce per essere utilizzata su asta porta antenna GPS.
Grazie al software Italiano PF GPS e PFCAD risulta ideale per il rilievo catastale e l'immissione dati a Pregeo.



navcom
NAVCOM
NavcomNavcom Tech annuncia l'assegnazione di un brevetto proprietario denominato RTK Extended. Questa nuova tecnologia di Navcom Tech si basa su di un metodo unico, che rende possibile una operatività mista tra sistema locale con portanti ridotte quali radio modem, GSM/GPRS, sistemi regionali Wide Area e sistemi topografici proprietari quali lo StarFire. Il metodo consente di ottenere precisioni e tempi operativi ineguagliabili utilizzando contemporaneamente due tecniche differenziali ed una tecnica Virtual Base Real Time Gipsy.

Sono stati presentati durante il congresso di Aprile 2006 i nuovi ricevitori Navcom GPS modulari, multi costellazione a doppia frequenza, che consentono un posizionamento RTK tradizionale con portanti GSM e/o Radio Modem e contemporaneamente un funzionamento con calcolo della posizione in tecnologia Starfire®. Questi moderni ricevitori della serie SF possono operare in qualsiasi zona del globo da -76° a +76° in modo autonomo grazie alla ineguagliabile tecnologia RTG con precisioni centimetriche e contemporaneamente definire la posizione con precisione millimetrica con la tradizionale tecnologia differenziale in tempo reale. I moderni ricevitori Navcom SF-2040G (All in One) e Navcom SF 2050G (Con antenna esterna) sono dotati di tecnologia Bluetooth e possono registrare i dati grezzi per il post processo nella memoria flash integrata di 64Mb. con campionatura da 1 a 25Hz. Sono entrambi dotati di un sistema estremamente avanzato proprietario per l'abbattimento del disturbo di banda, di antenna integrata con choke magnetica e di una tecnologia brevettata per la riduzione del multipath ambientale. Questi moderni ricevitori sono integrati con RTK operativo con radio modem o GSM/GPRS esterno o con radio modem integrata.
Questa nuova tecnologia Navcom consente all'utente di operare con la massima sicurezza del risultato. Infatti in tecnologia tradizionalmente differenziale il ricevitore SF può operare in un raggio di fino a 40Km con l'unico limite posto dalla portante del messaggio differenziale prescelta.
Il software in dotazione sul palmare consente l'uso di radio modem, GSM o GPRS. Contemporaneamente il ricevitore opera navigando autonomamente in tecnologia StarFire® senza limiti di portata. Ad ogni perdita del segnale i nuovi ricevitori GPS alternano le due tecnologie operative.
In un solo Kg di peso si può disporre di un ricevitore multi costellazione a doppia frequenza con ogni possibilità di espansione. Una grande scelta di controller e di software in lingua Italiana sono proposti per ogni applicazione. In modalità RTK i tempi di reinizializzazione e di ricalcolo della posizione, dopo la perdita di contatto coi segnali satellitari, sono sempre inferiori ad 1 secondo. Come stazione del sistema si può utilizzare il nuovo ricevitore NCT 3020M della NavCom, che abbina una grande potenza ad una precisione e modularità eccezionale. Tutti i ricevitori NavCom possono operare in modo autonomo per GIS di precisione grazie all'uso delle costellazioni WASS ed EGNOS in doppia frequenza. I disturbi ambientali (alberi, foglie, palazzi), che normalmente pregiudicano il buon funzionamento dei tradizionali ricevitori GPS, sulla serie NCT ed SF vengono soppressi in tempo reale; rendendone possibile l'utilizzo in condizioni veramente proibitive. Inoltre l'architettura progettuale del sistema, per rendere duraturo l'investimento, garantisce una predisposizione ad aggiornare i ricevitori alla costellazione Galileo.

Qualora desideraste partecipare ad una dimostrazione pratica dei ricevitori nella Vostra zona contattateci via Mail o telefonicamente
Copyright Information Guido Veronesi S.a.s. All rights reserved. P.IVA: 01634161200